Scandalo sanità lucana: martedì i primi interrogatori

Scandalo sanità lucana: martedì i primi interrogatori

30 gli indagati

Partiranno probabilmente martedì 10 luglio i primi interrogatori di garanzia, nell’ambito dell’inchiesta sulla sanità lucana mandata avanti dalla Procura di Matera con il coordinamento della Guardia di Finanza.

Sono in tutto 30 gli indagati: 2 si trovano in carcere, 20 ai domiciliari mentre per gli altri 8 vige l’obbligo di dimora.

Agli arresti domiciliari è finito anche il governatore lucano Marcello Pittella che per effetto della legge Severino si è visto sospeso dall’incarico: al suo posto la vicepresidente Flavia Franconi.