Pittella sospeso dalla carica di governatore

Pittella sospeso dalla carica di governatore

I poteri passano alla vicepresidente Flavia Franconi

In seguito allo scandalo della sanità lucana che ha colpito 30 personalità tra cui il governatore Marcello Pittella, attualmente ai domiciliari, il suo incarico è stato sospeso come conseguenza della legge Severino.

I poteri di Presidente della Giunta sono passati alla vicepresidente e assessora alla sanità Flavia Franconi.

È un vero e proprio terremoto politico quello avvenuto in Basilicata e che ha toccato anche la regione Puglia.

Le indagini sono cominciate circa un anno e mezzo fa in seguito all’esposto di un dipendente di una ditta fornitrice di servizi che non aveva ricevuto la sua quota di Tfr.

Fonti vicine al governatore lucano hanno definito la vicenda ‘surreale’, mentre la Giunta regionale, nel dimostrare la propria solidarietà, ha dichiarato che il presidente “Dimostrerà presto l’estraneità ai fatti”.