Il Potenza stende 4-0 il Picerno: la Serie C è a un passo

Il Potenza stende 4-0 il Picerno: la Serie C è a un passo

Gara senza storia, a segno Bertolo, Siclari, Pepe e Di Senso

Festeggiamenti solo rinviati per il Potenza. La corazzata di mister Ragno vince 4-0 contro l’Az Picerno e aspetta la promozione matematica che potrebbe arrivare già nella prossima giornata. Allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza i rossoblù non hanno alcun problema ad archiviare la pratica del derby lucano, segnando due gol nel primo tempo, e poi altri due nella ripresa.

Pronti via, e i ragazzi di mister Ragno passano subito in vantaggio al 4′ minuto con un colpo di testa di Bertolo che sfrutta un ottimo assist da calcio di punizione di Esposito. Stadio Viviani in festa e, prima del duplice fischio, Siclari raddoppia al 41′ dopo uno splendido tocco di Carlos Franca che permette al n°11 rossoblù di segnare praticamente a porta vuota. 2-0 e squadre al riposo.

Nella ripresa è Pepe a chiudere la pratica al 21′ da calcio di punizione, defilato, ma non troppo per il centrocampista potentino, che inventa una splendida parabola e porta i suoi sul 3-0. Nel finale è apoteosi al Viviani: calcio di rigore assegnato al Potenza, dal dischetto si presenta Di Senso che non sbaglia, spiazza il portiere, e fissa il punteggio finale sul 4-0.

Ora il Potenza è a 77 punti in classifica, la Cavese resta a -8. Nella prossima giornata il Potenza, se non dovesse perdere, potrebbe finalmente festeggiare la vittoria del campionato e promozione diretta in Serie C.