“Le strade che collegano l’area industriale di Melfi sono in uno stato pietoso”

“Le strade che collegano l’area industriale di Melfi sono in uno stato pietoso”

La denuncia del segretario Fismic Basilicata

La strada provinciale 48 che collega i comuni della vicina Puglia all’area industriale di San Nicola di Melfi è in uno stato pietoso e mette a repentaglio l’incolumità dei tanti lavoratori che, quotidianamente, la percorrono per raggiungere i proprio posto di lavoro.

Il grido d’allarme viene lanciato dalla Fismic Basilicata che, tramite il segretario generale, chiede a gran voce lavori di ripristino urgenti.

“Le strade di collegamento all’area di San Nicola di Melfi devono essere oggetto della massima attenzione da parte delle autorità competenti al fine di assicurare la loro percorribilità nella massima sicurezza alle migliaia di lavoratori che si recano sul posto di lavoro – afferma Pasquale Capocasale-. Soltanto qualche settimana fa abbiamo richiesto che fosse sistemata adeguatamente la bretella che collega Melfi allo stabilimento FCA di San Nicola di Melfi già oggetto, purtroppo, di tragici incidenti che hanno visto coinvolti i lavoratori.

Oggi è la volta della strada provinciale 48 che definire tale è un eufemismo visto
lo stato pietoso nella quale versa. Prima che anche su questa strada, percorsa ogni giorno da molti lavoratori, succeda qualcosa di grave chiediamo, con forza e determinazione, che la stessa sia oggetto di lavori urgenti, non più procrastinabili, che la mettano in sicurezza”.