I Comuni lucani “avranno a disposizione” un milione e 764 mila euro “da destinare al pagamento degli affitti relativi al trimestre marzo-maggio 2020, delle famiglie che hanno avuto una reale perdita di reddito a causa della pandemia”.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa della Giunta lucana specificando che “su proposta dell’assessore alle infrastrutture, Donatella Merra”, la stessa Giunta ha approvato un provvedimento “che pone in essere gli atti propedeutici” all’erogazione dei contributi previsti dal Decreto Rilancio “al fine di mitigare gli effetti economici derivanti dalla diffusione del contagio da Covid-19” e provenienti dalla dotazione per il 2020 del “Fondo nazionale di sostegno per l’accesso alle abitazioni in locazione”.