Si è conclusa a Sant’Arcangelo (Potenza) l’attività di screening messa in campo dall’Azienda sanitaria di Potenza (Asp),” di concerto con l’assessorato alla Sanità della Regione Basilicata, a seguito di casi di positività al Covid-19 riscontrati nell’area e su un docente dell’Istituto ‘Carlo Levi'”. Nel comunicato diffuso dall’Asp è inoltre sottolineato che “sono stati oltre 700 i tamponi naso-faringei effettuati in modalità drive-in dal personale dell’Unità speciale Covid-19 (Usco) del Distretto di Villa d’Agri”.