L’Università della Basilicata, in collaborazione con la Federmanager Basilicata, ha indetto un concorso per l’assegnazione della prima edizione del premio di laurea “Verso l’eccellenza e l’innovazione nel management per la creazione di valore”, con un fondo di 1.500 euro messo a disposizione da Federmanager Basilicata, per “stimolare, supportare e valorizzare studi e ricerche sul tema dell’eccellenza e dell’innovazione delle teorie e delle pratiche manageriali per la creazione di valore”.

L’obiettivo del premio – è scritto in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa dell’Ateneo lucano – è quello di promuovere “l’interesse e l’impegno della comunità accademica dell’Università della Basilicata e di Federmanager Basilicata per la formazione, lo studio, la ricerca e l’innovazione in ambito manageriale, nell’ottica delle attività di terza missione e di costruzione delle competenze trasversali per le nuove generazioni di studenti che presto si affacceranno nel mondo del lavoro”.

Possono partecipare al bando i laureati dei corsi di laurea magistrale e dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico dell’Unibas, non oltre il primo anno fuori corso, che avranno conseguito il titolo nell’anno solare 2020 (entro il 22 dicembre 2020). Sarà premiato il miglior lavoro di tesi in cui si evidenziano “caratteri di eccellenza e innovatività nella ricerca e nelle pratiche manageriali, capaci di cogliere efficacemente sfide, opportunità e soluzioni emergenti, a livello nazionale e locale, anche in relazione alle situazioni e agli impatti generatisi per la diffusione del Covid-19”. Le ricerche dovranno essere svolte preferibilmente in ambito general management, marketing, gestione economico-finanziaria, gestione dell’innovazione, gestione delle risorse umane.