“Da oggi la Basilicata si fregia del marchio Igp Olio Lucano, iscritto ufficialmente nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette”: lo ha annunciato l’assessore alle politiche agricole e forestali della Regione Basilicata, Francesco Fanelli, spiegando che l’iscrizione è attestata dalla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea di oggi.