La task force regionale comunica che ieri, 16 settembre, sono stati processati 583 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 6 sono risultati positivi. Le positività riguardano 2 persone residenti a Senise; una persona residente a Pisticci; 2 persone residenti a San Severino Lucano; una persona residente a Trecchina, diagnosticata inizialmente in Sicilia e confermata positiva in Basilicata. Nella stessa giornata sono state registrate 2 guarigioni, una residente a Matera e l’altra a Tito. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 91 (87 all’ultimo aggiornamento + 6 positività – 2 guarigioni) e di questi 85 si trovano in isolamento domiciliare.

Sono 7 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 2 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’, a Matera 4 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive e 1 persona nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Un paziente ricoverato in malattie infettive dell’Azienda Ospedaliera San Carlo risulta guarito in seguito a doppio tampone negativo, ma è ancora ricoverato presso altro reparto non covid del nosocomio.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 385 guariti; 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Potenza; 1 persona di nazionalità estera domiciliata nel Comune di Venosa e ricoverata all’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza; 2 persone residenti in Comuni della Toscana e in isolamento in Basilicata; 4 cittadini residenti in un Comune dell’Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; 9 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero in isolamento in Basilicata; 30 cittadini stranieri in isolamento in Basilicata in una struttura dedicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino, diagnosticato in Puglia, residente in Basilicata dove si trova in isolamento; 3 cittadini stranieri in isolamento a Palazzo San Gervasio.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 65.446 tamponi, di cui 64.784 risultati negativi.