“Con la morte nel cuore”, stamani Salvatore Caiata, presidente del Potenza calcio ha simbolicamente consegnato la squadra nelle mani del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e nel pomeriggio farà lo stesso con il sindaco Mario Guarente.

Lo ha annunciato lo stesso Caiata, affiancato dai vicepresidenti Antonio Iovino e Maurizio Fontana, in una conferenza stampa allo stadio Viviani.

Due giorni fa, pareggiando 0-0 in casa della Reggio Audace, il Potenza è stato eliminato nei quarti di finale dei play off per la promozione in serie B.