In Basilicata, a causa dell’emergenza coronavirus, sono state 5.090 le aziende che hanno presentato domanda per la Cigd (Cassa integrazione guadagni in deroga). Lo ha reso noto la direzione regionale dell’Inps sottolineando che “sono state ultimate tutte le fasi di lavorazione della Cigd trasmessi dalla Regione Basilicata e transitati dagli archivi Inps per le autorizzazioni e successivi accrediti delle somme agli aventi diritto”. Sono stati “assicurati 9.864 accrediti effettuati a titolo di Cigd: 5.006 in provincia di Potenza e 4.858 in quella di Matera”.