La task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 18 maggio, sono stati effettuati 766 test per l’infezione da Covid-19 di cui 1 è risultato positivo e riguarda un cittadino residente a Banzi di rientro in Basilicata. Dei test analizzati 70 sono relativi all’indagine epidemiologica del Comune di Irsina.

Accertato inoltre un ulteriore caso di positività di rientro di una persona residente a Torino e in isolamento domiciliare in Basilicata. Con questo aggiornamento i contagi al momento attivi in tutta la regione sono 83 poiché ai 93 di ieri bisogna aggiungere la nuova positività e sottrarre le 11 persone guarite.

Agli 83 positivi vanno aggiunti nel complesso 27 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano e 1 di Bernalda), 283 guariti, 1 paziente di Gravina di Puglia riscontrato dall’Asm, 1 paziente di Gioia del Colle, 1 paziente di Padula Buonabitacolo riscontrato dal San Carlo e 2 pazienti lucani diagnosticati in un’altra regione e in isolamento in Basilicata come il nuovo paziente residente a Torino. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 23.347 tamponi, di cui 22.935 risultati negativi.

Attualmente i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane sono 27, così suddivisi: all’ospedale “San Carlo” di Potenza 5 sono in malattie infettive e 4 in pneumologia; all’ospedale ‘Madonna delle Grazie’ di Matera 15 sono in malattie infettive, 1 in terapia intensiva e 2 in pneumologia.

I cittadini lucani in isolamento domiciliare sono 56. Il prossimo aggiornamento domani, 20 maggio, alle ore 12.00. QUI il bollettino quotidiano con tutti i dati riassuntivi.