A Potenza 3 milioni di euro dalla Regione per eliminare barriere architettoniche

A Potenza 3 milioni di euro dalla Regione per eliminare barriere architettoniche

Fondi stanziati per venire incontro alle difficoltà dei cittadini con problemi di deambulazione

Ammontano complessivamente a circa tre milioni di euro i contributi messi a disposizione dalla giunta regionale della Basilicata «per venire incontro alle difficoltà che i cittadini con problemi di deambulazione incontrano per entrare nelle proprie abitazioni”: nella delibera, approvata su proposta dell’assessore all’ambiente, Gianni Rosa, sono indicati i Comuni «destinatari dei finanziamenti di cui beneficeranno i privati».

«La rimozione delle barriere architettoniche – ha spiegato Rosa attraverso l’ufficio stampa della giunta regionale – è un atto di civiltà. I finanziamenti concessi dallo Stato, però, non bastano a coprire tutte le richieste. Con i contributi concessi per il 2019 riusciremo a soddisfare le domande presentate ai Comuni dal 2016 al 2018 da persone alle quali è stata riconosciuta l’invalidità totale. Il governo regionale si adopererà per migliorare la condizioni delle persone disabili, a partire proprio dall’accessibilità degli edifici».

Lascia un Commento