Lavoravano in nero e percepivano la disoccupazione: guai per due ditte di Maratea

Lavoravano in nero e percepivano la disoccupazione: guai per due ditte di Maratea

Accertamenti della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Maratea ha scoperto tre lavoratori in nero operanti in due ditte, una del campo edile e l’altra del settore alberghiero.

Oltre a non avere alcun rapporto contrattuale, i tre lavoratori sono risultati inadempienti rispetto agli obblighi previdenziali e assistenziali.

Due di loro, inoltre, percepivano l’indennità di disoccupazione la quale è stata prontamente sospesa.

Nei confronti dei responsabili sono state contestate sanzioni amministrative con pene da un minimo di  8.867 ad un massimo di 43.200 euro commisurate al numero dei lavoratori e al periodo di manodopera prestata in nero.