Matera, bomba da mortaio in una cisterna

Matera, bomba da mortaio in una cisterna

L’ordigno, a carica attiva, risale alla Seconda Guerra Mondiale

Un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stato trovato a Matera in una cisterna in disuso ed è stato rimosso dagli artificieri della Polizia.
L’intervento degli agenti è stato chiesto da una persona che aveva avviato lavori di ristrutturazione in un edificio che ospita la cisterna e che aveva visto l’oggetto di metallo, di forma cilindrica, intuendo che potesse trattarsi di una bomba. ansa