Legge elettorale, lunedì 18 giugno nuova riunione in Prima Commissione

Legge elettorale, lunedì 18 giugno nuova riunione in Prima Commissione

L’argomento sarà inserito all’ordine del giorno della seduta consiliare del 26 giugno

Tornerà a riunirsi lunedì 18 giugno (ore 10,00) la prima Commissione permanente (Affari istituzionali) per discutere la proposta di legge elettorale regionale. Lo ha deciso ieri lo stesso organismo presieduto da Piero Lacorazza (Pd). La riunione inizialmente era stata programmata per venerdì 15 giugno, ma il consigliere Giuzio ha chiesto tempo per poter verificare, in una riunione della maggioranza, la possibilità di unificare la proposta di legge di Lacorazza, sulla quale molti consiglieri hanno presentato emendamenti, con la proposta di legge presentata ieri sullo stesso argomento dal Pd.

Lacorazza, che sulla base di un parere dell’Issirfa – Cnr ha presentato ieri alcuni emendamenti tesi a “graduare il premio di maggioranza nelle diverse possibili situazioni, per mitigare il presidenzialismo e rafforzare il ruolo del Consiglio regionale”, ha inoltre informato la Commissione del calendario delle sedute del Consiglio regionale deciso dalla Conferenza dei capigruppo, che prevede l’esame della proposta di legge elettorale nella seduta del 26 giugno.

Nel breve dibattito svolto sull’argomento Romaniello ha sottolineato che “la Commissione deve indicare come andare avanti. Abbiamo lavorato per due mesi, con la presentazione di emendamenti, certo non abbiamo scherzato. Il Pd non può scaricare sulla Commissione responsabilità che non sono della Commissione”. “Noi – ha detto Giuzio – ci eravamo impegnati a presentare oggi gli emendamenti. Abbiamo poi deciso di presentare una intera proposta di legge, la richiesta di spostare a lunedì la Commissione intende dare la possibilità alla maggioranza di lavorare meglio, e si potrebbe giungere anche all’unificazione delle due proposte di legge. Spero che questi giorni siano utili per addivenire ad una proposta largamente condivisa”. Il presidente Lacorazza ha sottolineato che “l’unificazione delle due pdl rischia di farci perdere tempo perché non staremo nei termini previsti dal regolamento. Sarebbe stato più opportuno presentare emendamenti e non una proposta di legge”. Al termine della riunione la Commissione ha deciso di aggiornare la seduta a lunedì 18 giugno, con inizio alle ore 10,00, confermando l’ordine del giorno iniziale che riguarda solo l’esame della proposta di legge presentata da Lacorazza.

Oltre al presidente dell’organismo, Piero Lacorazza, hanno partecipato alla riunione i consiglieri Vito Giuzio, Vincenzo Robortella e Achille Spada (Pd), Antonio Bochicchio (Psi), Gianni Rosa (Lb-Fdi), Giuseppe Soranno (Pp), Gianni Leggieri e Giovanni Perrino (M5s), Giannino Romaniello (Gm), Francesco Mollica (Udc), Nicola Benedetto e Michele Napoli.

Lascia un Commento