Al via ‘Basilicata a Tavola’: in gara 30 Istituti Alberghieri italiani

Al via ‘Basilicata a Tavola’: in gara 30 Istituti Alberghieri italiani

L’evento organizzato dall’Alberghiero ‘Gasparrini’ di Melfi

Si è svolta la conferenza stampa del concorso di enogastronomia e accoglienza turistica ‘Basilicata a Tavola’, organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore ‘G. Gasparrini’ di Melfi.

Una nona edizione che si preannuncia densa di novità, aspettative e rilancio di un territorio che parte dalla tavola per estendersi alla ‘lucanità’ nel mondo.

Quattro giorni – dal 18 al 21 aprile – di gare culinarie e incontri culturali, di showroom e seminari formativi, in cui gli studenti di 30 istituti alberghieri provenienti da 12 regioni italiane si ritroveranno a vivere un’esperienza competitiva e formativa.

Un lavoro di squadra che l’istituto Gasparrini coordinerà in collaborazione con il Comune di Melfi, le associazioni e gli enti locali per garantire anche alla cittadinanza un coinvolgimento di prim’ordine.

Tra gli eventi più attesi, la Fiera degli stand ‘Le vie del gusto’ in programma giovedì 19 aprile: nella suggestiva via Ronca Battista verranno allestiti 17 stand rappresentanti le tipicità enogastronomiche delle scuole partecipanti. Una manifestazione che nel corso degli anni ha richiamato l’attenzione di tanti visitatori, grazie anche alla collaborazione attiva dell’associazione dei commercianti di ‘Via di Centro Storico’.

La cerimonia di premiazione si terrà venerdì 20 aprile e avrà come ospite d’onore Alessandro Circiello, chef del programma di Rai 1 ‘Buongiorno Benessere’, mentre sabato 21 presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Vescovile si terrà il convegno scientifico sulla prevenzione dell’Alzheimer attraverso uno stile di vita sano e una corretta alimentazione con la partecipazione di autorevoli esponenti della ricerca scientifica e della sanità.

Durante la conferenza stampa, il dirigente scolastico Michele Masciale ha dichiarato: “Continuiamo con tenacia a investire il nostro potenziale formativo sul territorio perché la ‘lucanità’ è un valore in cui crediamo, è un brand da esportare. Il Miur non a caso ha inserito il nostro Concorso nel piano delle iniziative scolastiche per la valorizzazione delle eccellenze. Il convegno di studi con gli esperti del mondo sanitario ed agroalimentare offrirà un’ulteriore opportunità di formazione aggiornamento anche per i medici stessi, grazie al rilascio di crediti formativi”.

Convinto il sostegno alla manifestazione del sindaco di Melfi Livio Valvano e del vicesindaco e assessore alla cultura Raffaele Nigro: “La cucina è anche cultura, è un bene materiale e immateriale che si intreccia con la letteratura, con l’arte. Per il prossimo anno sarebbe interessante promuovere mostre e incontri letterari dedicati alla cucina”.

Di seguito il programma completo della manifestazione.

basilicata a tavola