Il Potenza ne fa tre alla Frattese ed allunga in vetta

Doppio Siclari e gol di Guaita per rimontare la rete iniziale di Pozziello

Il Potenza batte la Frattese in rimonta ed allunga in vetta al torneo di serie D grazie al contemporaneo stop casalingo della Cavese. La doppietta di Siclari ed il gol di Guaita rimontano l’iniziale vantaggio di Poziello per la squadra di Maschio giunta al “Viviani” senza timori reverenziali. La squadra di Ragno non sente il peso dell’assenza di Carlos Franca in panchina ma parte nel peggior modo possibile: Cassandro al 19’ lancia lungo per Pozziello, errore della difesa di casa e lo stesso attaccante della Frattese vince un rimpallo e batte Breza.

La replica del Potenza, tuttavia, arriva immediata: neanche un giro di lancette e Siclari viene spintonato in area con la massima punizione assegnata dal direttore di gara. Lo stesso attaccante numero 11 potentino batte Pardo e rimette tutto subito in parità. La Frattese, tuttavia, tiene bene il campo nella prima frazione di gioco soffrendo le scorribande dello stesso Siclari. Ma al 44’, una bella azione manovrata dei padroni di casa, imbastita da Guadalupi e rifinita da Di Senso, porta al tiro vincente dal limite Guaita abile a superare Pardo ed a metter decisamente in discesa l’incontro. E ad inizio ripresa la chiude definitivamente sempre Siclari che dopo soli cinque minuti di gioco riceve un perfetto cross di Panico da sinistra e di testa batte per la terza volta nel match l’estremo difensore ospite. Il resto è pura accademia per gli uomini di Ragno che gestiscono con sicurezza e tranquillità il risultato senza soffrire praticamente mai. Standing ovation servita al protagonista del match Siclari praticamente allo scadere con l’esordio per Mistretta in maglia rossoblu. Il 3 a 1 finale vale il +7 del Potenza sulla Cavese e domenica scontro al vertice e big match contro l’Audace Cerignola.