Rai: la prova del cuoco su pane, salumi e formaggi lucani

Rai: la prova del cuoco su pane, salumi e formaggi lucani

Nella trasmissione condotta da Antonella Clerici riflettori puntati su alcuni dei prodotti lucani

Nel 2016 la Regione Basilicata e Rai Com hanno sottoscritto una convenzione per lo svolgimento di attività di comunicazione e marketing con l’obiettivo di promuovere a livello nazionale ed internazionale il territorio lucano, in concomitanza di “Matera-Basilicata 2019”. Con la convenzione, la Basilicata si sta presentando al grande pubblico attraverso le trasmissioni “Caterpillar”, “Community”, “Italiana”, “L’anno che verrà”, “La prova del cuoco”, “La vita in diretta”, “Leonardo”, “Linea verde”, “Made in Basilicata”, “Rai Movie”, “Uno mattina”.

Con lo slogan: “Amazing discovery! La Basilicata sorprende e meraviglia. Un’incredibile scoperta!” la Regione ha voluto mettere in campo un articolato strumento di conoscenza e diffusione delle risorse dell’intero territorio. Le rubriche raccontano la realtà lucana da diversi punti di vista: l’ambiente, lo sviluppo sostenibile, il turismo, la tradizione, l’innovazione, l’inclusione sociale e la ricerca scientifica.

Sul portale della Regione Basilicata è in primo piano uno stralcio della trasmissione “La prova del cuoco” del 29 novembre 2016.

Nella trasmissione condotta da Antonella Clerici riflettori puntati su alcuni dei prodotti gastronomici di punta della Basilicata, dal pane di Matera alla Strazzata di Avigliano, dal canestrato di Moliterno alla salsiccia di Cancellara, dalla Melanzana rossa di Rotonda, al peperone di Senise, dal capocollo di Picerno all’Aglianico de Vulture.