Inaugurazione anno giudiziario

Si è svolto sabato a Potenza

Tra il 1 luglio 2016 e il 30 giugno 2017 il saldo tra i procedimenti sopravvenuti e quelli definiti “è in attivo del 10,9%”: sono stati infatti definiti, nel Distretto di Corte d’Appello di Potenza, 2.651 procedimenti in più rispetto a quelli sopravvenuti (circa 24 mila rispetto ai circa 26 mila definiti) con una riduzione del 16,6% della pendenza (da 15.925 a 13.274). I dati sono contenuti nella relazione che il Procuratore generale presso la Corte d’Appello di Potenza, Armando D’Alterio, ha illustrato nel corso della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario. (Ansa)